NEWS DEL 16 aprile 2018

Come illuminare la cucina con le nostre lampade

Illuminazione decorativa ma anche architetturale: gli esempi da cui prendere spunto.

L’illuminazione viene spesso sottovalutata in casa, anche in cucina. Ci si concentra sulla scelta dell’arredamento, dei complementi e degli elettrodomestici per accorgersi poi, una volta indossato il grembiule da cuoco domestico, che la luce non è abbastanza o non è quella giusta.

Come illuminare una cucina moderna

In Italia cucinare è una religione, così come pranzare o cenare in compagnia. La luce giusta deve essere funzionale alla preparazione dei piatti e al controllo del cibo durante la cottura; deve servire però anche a creare l’atmosfera, quella di quando si è seduti a tavola per mangiare e passare dei momenti preziosi insieme.

Come scegliere la luce giusta? Dipende dal modo in cui vivi la cucina e dalle caratteristiche della stanza. Cucini spesso e passi molto tempo in cucina? Nella stanza c’è anche il tavolo dove mangi? C’è un’isola separata dal piano principale dove cucini e prepari i piatti? Qui di seguito alcuni consigli di base per poterti orientare nella scelta dell’illuminazione in cucina:

  • La lampada da soffitto è importante, non risparmiare sulla luminosità.
  • Prevedi dei punti luce, di solito faretti orientabili, per illuminare le principali zone di lavoro.
  • Se necessario, puoi aggiungere illuminazione supplementare sotto i pensili e le cappe da cucina o sul piano di lavoro.
  • Se in cucina hai un’isola indipendente, l’illuminazione può essere sfruttata per creare un ottimo punto focale per la stanza.
  • Se nella stanza c’è anche il tavolo da pranzo, le luci da tavolo, da parete e da terra possono essere utilizzate per creare un’atmosfera più rilassante.

I nostri consigli per illuminazione la cucina di casa

Le lampade a sospensione la fanno da padrone nelle scelte degli architetti. Per usare questo tipo di lampade, devi tenere in considerazione l’altezza minima della lampada che secondo le normative è di 2,40 mt dal pavimento considerando il filo inferiore della lampada. Questa altezza permette di limitare l’abbagliamento da parte della sorgente, ma favorisce al contempo una buona illuminazione del tavolo e del piano cucina.

Tenuto conto di questa necessità pratica, l’effetto estetico è assicurato senza rinunciare alla funzionalità della luce. Ecco alcuni esempi di applicazioni concrete:

To-be sopra tavolo da pranzo:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

To-be sul piano di lavoro:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

To-be su tavolo e piano:

to be pendant lamp panzeri

Nello showroom Modulnova, la nostra Willy è usata in questo modo:

Modulnova_06

Vetro soffiato e colorato, ecco Emma e Clio:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Abbiamo parlato dell’importanza della lampada da soffitto, ecco come i nostri Silver Rings sono usati in una combinazione di diversi diametri:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Se lo spazio a disposizione è grande, anche in altezza, come in un loft, i nostri Rings possono essere la scelta ideale per dare un tocco di personalità all’interno ambiente. Purché la dimensione sia, appunto, proporzionata con quella dell’ambiente.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Profili architetturali e Faretti per illuminare la cucina

Se hai una grande cucina in un open space, puoi scegliere una soluzione tanto funzionale quando scenografica, come quella con i tagli di luce.

Profili in cucina:

la-giusta-illuminazione-in-cucina-light-magazine-1

Il tutto può essere rafforzato dall’uso di faretti Led.

Faretti su piano:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Faretti intera stanza:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Partecipa a “Energy of Light”, manda il tuo progetto di Interior Design

Creare progetti di interior design per la cucina nei quali i nostri apparecchi di illuminazione siano usati per illuminare lo spazio. È questo il tema del concorso “Energy of Light” organizzato con noi dal nostro partner russo Lighting Icons, gli architetti di SDP Interior e promosso dal sito Roomble.com. Il contest è dedicato agli interni della cucina, in particolare al valore che ha la luce in questo ambiente in cui le persone passano gran parte del loro tempo a casa. I progetti possono essere presentati dal 1° febbraio al 14 giugno 2018. Scopri tutti i dettagli e i premi per i vincitori.