NEWS DEL 2 luglio 2018

Connessioni, ‘Future Reloaded’: l’evoluzione del design al servizio dell’uomo

Secondo evento della serie che esalta lo stile brianzolo del bello e ben fatto.

Valorizzare le CONNESSIONI come punto di raccordo di relazioni, esperienze, saperi e luoghi. È la premessa del progetto pluriennale (2017-2018-2019) promosso da Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza.

Gli eventi organizzati per il progetto “Connessioni” sono finalizzati all’esaltazione del bello e ben fatto all’interno della Brianza. Il filo conduttore tra questi eventi è trasformare il territorio in un brand riconoscibile a livello nazionale e internazionale, attraverso la sinergia tra le migliori aziende del settore e col supporto delle istituzioni locali.

La video istallazione a Villa Reale

Il primo evento di CONNESSIONI ha avuto luogo nel corso della Design Week 2017, alla Villa Reale di Monza. Una video istallazione coinvolgente e appassionante ha raccontato 18 eccellenze di un unico  territorio, un sistema, una comunità attraverso suoni, immagini e video che parlano:

    • della  tecnologia della migliore produzione brianzola;
    • dei processi industriali, ma anche artigianali che la contraddistinguono;
    • delle qualità nascoste del design, che spesso nel prodotto finale non sono più riconoscibili.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Abbiamo voluto offrire ai traders internazionali questo nuovo concetto del Design unito alla Tecnologia“. (Norberto Panzeri, Presidente Sezione Design e Arredo – Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza).

La metafora era quella del circuito elettronico, soggetto a nuove interazioni, all’inclusione di nuovi elementi, in cui le proiezioni prendono il posto di nodi e resistenze, con maglie e rami tracciati visibilmente sul pavimento a rappresentare l’interconnessione di base.

Le aziende protagoniste di questo primo evento erano: Artemide, Caimi, Cassina, Duredil, Giorgetti, Kartell, Lualdi, Molteni, Pamar, Panzeri, Reggiani, Rexite, Slide, Status, Tecno, Vanixa e Zanotta

Future releoaded, presente e futuro del design

Il tema del secondo evento di CONNESSIONI è stata la storia del bello e ben fatto tra passato, presente e futuro del mondo del design, l’evoluzione del concetto di design al servizio dell’uomo, come è cambiato nel tempo e perché.

Passato, presente e futuro si incontrano grazie alle testimonianze di aziende, designers e istituti di formazione e costruiscono la trama di un racconto. I protagonisti di ieri e di oggi si confrontano e propongono la loro visione del futuro attraverso alcuni progetti degli studenti dei  corsi di laurea di Design di Prodotto Industriale e Interior Design del Politecnico di Milano, coordinati dai docenti Ron GiIlad e Raffaella Mangiarotti.

Le aziende partecipanti hanno messo a disposizione alcuni prodotti su cui gli studenti hanno immaginato una possibile evoluzione in chiave Internet of Things (IoT). I concept sono stati presentati durante un convegno nella sala Camerana di Assolombarda, nel quale gli imprenditori coinvolti hanno commentato i progetti.

Le aziende, e i prodotti, che hanno partecipato al secondo evento di CONNESSIONI sono:

      • Boffi (Ventilatore)
      • Brianza Tende (Tende da sole, Pergole)
      • Caimi Brevetti (Libreria, Accessori da scrivania, Segnaletica/comunicazione)
      • Lettera G (Bookshape slim nera con Led; Consolle, Falsa Credenza; Comodino, Portable Drama)
      • Panzeri (Lampade Silver Ring)
      • Pamar (Maniglie, due tipologie; Passacavi e Reggimensola)

Il progetto di cui siamo stati protagonisti si chiama ‘LU-ME‘.