NEWS DEL 6 febbraio 2018

Perché conviene trasformare la propria casa in una Smart Home

Usa la tecnologia per ottimizzare l’utilizzo e il consumo dei tuoi dispositivi domestici.

Quanto è concreta la possibilità di avere una casa intelligente? Molto se pensi che situazioni come queste, grazie alle nuove tecnologie, possono essere ora gestire in remoto dal tuo smartphone:

  • Sei uscito di casa e non ti sei ricordato di chiudere la porta.
  • Sei in viaggio verso il lavoro e a metà strada ti rendi conto che hai dimenticato di spegnere le luci nel soggiorno.
  • Oppure mentre sei in ufficio ti assale il dubbio di non avere chiuso a dovere la porta del garage.

Non c’è più bisogno che torni a casa per sistemare questi inconvenienti e mettere fine ai tuoi dubbi. Ti basterà trasformare la tua casa in una casa intelligente (Smart Home) per essere in grado di controllare i vari dispositivi in grado di comunicare in rete, spegnere gli elettrodomestici e monitorare la tua casa da remoto. Inoltre, sarai in grado di garantire che la tua abitazione sia al sicuro da eventuali infrazioni di malintenzionati e migliorare l’efficienza energetica.

benefici di una smart home5 buoni motivi per ‘traslocare’ in una Smart Home

Ecco le principali ragioni per cui dovresti seriamente pensare di trasformare la tua casa in una Smart Home:

  1. Sicurezza. In Italia sono più di 200.000 l’anno i furti in abitazioni (dati ISTAT). La prima regola è di non favorire il ladro, quindi ti devi ricordare di chiudere bene le porte e le finestre. Una volta su tre il ladro entra in casa semplicemente passando per una porta o per una finestra lasciate aperte. Un sistema di sicurezza per la casa intelligente ti darà la possibilità di renderla più sicura, informandoti di potenziali intrusioni o rischi ambientali. Puoi aggiungere sensori alle porte e alle finestre per notificarti sullo smartphone quando se ne attiverà uno. Alcuni sensori possono funzionare con telecamere di sicurezza per mostrarti immediatamente l’emergenza sul telefonino. I dispositivi domestici intelligenti possono anche avvisarti in cado di incendio, perdite d’acqua e fughe di monossido di carbonio.
  2. Efficienza. Con Smart Home automatizzata, puoi impostare gli orari in modo che, per esempio, le luci del portico di casa si accendano 15 minuti prima del tramonto, oltre a molte altre attività utili per rendere la casa più efficiente. Alcuni dispositivi domestici intelligenti possono anche limitare la quantità di energia che utilizzano. Ad esempio, può rilevare quando una porta o una finestra sono state lasciate aperte per ridurre automaticamente l’impostazione della temperatura. Una volta chiusa la porta o la finestra, il sistema tornerà alla temperatura preferita originale. La tecnologia Smart Home può rendere più efficiente la tua vita quotidiana, il che ti farà risparmiare tempo e denaro.
  3. Facilità d’uso. Forse sei tra quelli che pensano che le case intelligenti siano troppo difficili da configurare e utilizzare. I dispositivi e i sistemi domestici ‘smart’ sono diventati sempre più facili da istallare, per alcuni di questi servono solo pochi minuti senza che nemmeno ti serva consultare il manuale. Una volta ultimata la configurazione, la tua Smart Home è pronta e puoi attivare, disattivare o regolare i vari apparecchi, la luce, la serratura della porta, l’apertura del garage, ecc. Tutto tramite lo smartphone, l’interruttore della luce o il nuovo controller di automazione. Una volta che ti sei infilato nel letto dopo una lunga giornata di lavoro, l’ultima cosa che vuoi fare è doverti alzare per assicurarti che tutte le luci, le porte e le finestre siano ben chiuse. Nella tua casa intelligente puoi facilmente spegnere ogni luce e verificare che sia protetta a dovere.
  4. Costo efficienza. In Italia, il costo medio a famiglia per le bollette delle varie utenze è di €2.300. Investire nella costruzione di una casa intelligente può aiutare a ridurre l’incidenza delle bollette sul budget familiare. Con l’aiuto della tecnologia puoi ottimizzare i consumi programmando e controllando le luci, i termostati e gli altri dispositivi per fare in modo che funzionino solo se necessari. I sensori di presenza o di movimento possono spegnere le luci quando nessuno è in una stanza e i termostati intelligenti possono utilizzare in modo efficiente il sistema di riscaldamento per mantenere una temperatura adeguata a farti sentire a tuo agio. Alcune compagnie di assicurazione hanno iniziato inoltre ad offrire sconti sulle polizze furto per i proprietari di case che utilizzano sistemi di sicurezza intelligenti.
  5. Il futuro è qui. Le case intelligenti stanno diventando più comuni anno dopo anno. La crescita di questo settore è prevista in salita di oltre il 30% entro il 2020. Questo cambiamento è alla portata di proprietari di case e affittuari di tutte le età. Non sono più un sogno, ma una realtà.

Non solo case, ecco Jackie per lo Smart Office

Anche la nostra azienda si è mossa nella direzione dei sistemi di automazione degli ambienti abitativi, in particolare degli uffici. La lampada da tavolo Jackie è il primo oggetto che interagisce con Otomo® (Optimized Office Automation), un network di controlli Bluetooth Low Energy nato per gestire l’ottimizzazione, il risparmio energetico e il controllo dell’ufficio, lavorando sulla gestione delle tapparelle, sulla regolazione delle luci e la termoregolazione. I fulcri di questo sistema sono da una parte gli strumenti di gestione, come smartphone e i dispositivi mobili, collegati a un cloud, e dall’altra gli oggetti, come Jackie.