Residential

Ekaa attico

Con più di 4.500 metri quadrati è il più grande attico di Bangalore (fonte: architecturaldigest.in). È progettato in modo tale da far parte del cielo, un rifugio da cui ammirare la splendida vista sulla ‘Città Giardino’, come viene chiamata in India Bangalore. Gli architetti Husna Rahaman e l’interior designer Shrunga N Srirama di Fulcrum Studio hanno impiegato due anni per completare questo progetto.

In ogni stanza, gli eccezionali elementi di design utilizzati sono frutto di una combinazione di materiali, geometrie e trame. Elementi di artigianato di remote regioni indiane sono stati interpretati per creare bellissimi pezzi di arredamento, in equilibrio tra moderno e antico.

L’illuminazione e il design sono stati trattati come strumenti di benessere abitativo. Incroci di profili luminosi, in orizzontale e verticale, si trovano negli ampi saloni, nelle sale da pranzo e nei corridoi. Anche la temperatura del colore delle luci si adatta in base alla luce naturale circostante.

In tutto l’attico, Brooklyn, Brooklyn Spot e Manhattan disegnano linee luminose, incroci classici e intersezioni con angoli particolari, ottenuti grazie a delle personalizzazioni. Il pezzo forte è nel soggiorno, con l’istallazione chiamata ‘Sky Light’, una sorta di griglia di profili architetturali 50×50 millimetri, rifiniti in oro satinato, in cui si combinano profili con orientamenti di luce diversi, verso il basso e in orizzontale. La temperatura dei LED è di 2.700 Kelvin, una luce calda che si integra con la veste dorata dei profili. Questa struttura svolge perfettamente il compito: illuminare un’architettura di interni fatta di materiali preziosi da valorizzare.

Il lighting design di questo progetto è opera dell’azienda indiana IvoryEdge, con sede proprio a Bangalore. Il nostro partner indiano ha lavorato a stretto contatto con gli architetti di Fulcrum Studio per l’integrazione di una luce architetturale che fosse quanto più possibile invisibile, per lasciare la ribalta ai preziosi elementi d’arredo. L’istallazione dei profili è stata sfidante quanto e forse di più del progetto di lighting design. Alcune sezioni dello ‘Sky Light’ arrivano a 5,5 metri (!) di lunghezza, una misura che ha comportato non poche difficoltà nel montaggio.
Cliente: Priya & Prakhar Gulecha (CEO, Platinum Group)

Tipo di progetto: residenziale.

Intervento: Architettura e Design degli interni.

Location: Basavangudi, Bangalore.

Prodotti utilizzati: Brooklyn, Brooklyn Spot e Manhattan.

Lighting Design & Installation by IvoryEdge

PROGETTI CORRELATI