Hospitality

HOTEL HESPERIA JESOLO

L’Hotel Hesperia sorge a due passi da una zona storica di Jesolo, quella che storicamente è sempre stata un punto di riferimento per l’arrivo degli autobus da fuori città.

La nuova veste di questo albergo è nata da una ristrutturazione profonda che ha unito due edifici, uno dei quali, il vecchio Hotel Hesperia, alto solo due piani, è stato ricostruito dopo essere stato abbattuto. A pensare questo nuovo layout dell’albergo è stata la proprietà, in mano alla famiglia Coppe. Uno dei due fratelli Coppe, arrivò a Jesolo per lavorare come dipendente del Hesperia originario, per poi diventarne uno dei proprietari e iniziare quindi una tradizione alberghiera di famiglia.

L’interior design del Hotel Hesperia è stata curata dallo studio Ligorio Paste Architetti ed è soprattutto nella Hall che si può ammirare l’essenza del loro lavoro e della storia dei proprietari. Ai due pilastri che dominano centralmente questo spazio è stato dato il compito di ricordare il ruolo portante dei due fratelli Coppe nel dare vita a quello che è oggi questo luogo. Rievocando il significato antico della parola Hesperia e i suoi riferimenti artistici (“Il giardino delle Esperidi” è presente nella tela la ‘Primavera’ del Botticelli), i pilastri sono stati interpretati come due alberi dal cui interno viene la vita, cioè la linfa, rappresentata da fasci luminosi che partono proprio da quelli che sono i rami.

In questo contesto evocativo, i profili Brooklyn di Panzeri, in composizioni speciali con incroci e angoli speciali, formano linee la cui continuità luminosa è resa possibile da micro-moduli LED grazie ai quali la luce non viene mai interrotta da spazi d’ombra. Nel particolare scenario della Hall del Hesperia, i raggi luminosi solcano il soffitto in parallelo con le linee del pavimento in marmo scuro e si ricongiungono con queste dopo aver disceso le pareti.

Progetto a cura degli architetti Giovanni Ligorio e Luiza Paste (lpARCH Ligorio Paste architetti).

Photo by Alessandro Boscolo Agostini

Prodotti: Brooklyn (XG2033) nella Hall, Kubik LED (nei bagni delle stanze), Joe.

PROGETTI CORRELATI