Public Spaces

BankHotel Art Congress Hall

Il BankHotel si trova nella parte storica della città di Leopoli (Ucraina), in quella che fu la sede di una banca nel primi del ‘900.

Nel ricostruire l’edificio, il progetto architettonico ha cercato di preservarne al massimo l’autenticità. Splendidi soffitti in mattoni antichi, una hall con scale in marmo e vetrate colorate, cornici autentiche, decorazioni murali e finestre di quercia: tutti gli elementi di pregio sono stati restaurati e abbinati con cura al nuovo contesto di design contemporaneo.

La forma originale del tetto, con la sua cupola, è stata persa circa 50 anni prima della ricostruzione a causa di un incendio; il team di architetti l’ha ricostruita secondo i progetti storici originali. Questa decisione ha permesso di realizzare tre piani aggiuntivi per gli ospiti, raggiungendo così il numero complessivo di 100 camere.

Nelle stanze, si respira l’atmosfera dei primi del Novecento, grazie a composizioni grafiche di artisti francesi dell’Art Nouveau.

L’ex piano che era destinato alle attività della banca è stato trasformato nella più grande sala conferenze della città. Nello spazio adiacente alla sala principale, una versione speciale di Golden Ring, dalla forma a serpentina, corre lungo tutto il soffitto del corridoio. Nella sala conferenze più grande, l’effetto scenico è dato da un Golden Ring, dal diametro di tre metri; effetto che si ripete nelle salette collegate con delle serie di Golden Ring più piccoli. Delle coppie di lampade da parete Ypsilon completano lo stile minimale ed elegante di questo spazio.

Progetto by KUDIN architects, design team: V. Kudin, O. Riabova, M. Karnaukhov, T. Velychko, L. Kosik, V. Zinchenko, M. Dovhanych.
Prodotti: Golden Ring speciale serpentina, Golden Ring, Ypsilon.
Foto: A. Avdeenko.

PROGETTI CORRELATI